Ebook: my personal tipping point

11 gen

Il 2012 sarà finalmente l’anno di svolta per gli ebook, lo stiamo leggendo dappertutto in questi giorni, ma io poco fa ho avuto l’insight del “mio” personale punto di svolta.
Sono parecchi mesi che compro e leggo ebook, prima con più difficoltà, poi con sempre maggiore agio. Dovunque vada e devo magari attendere, posso sceglie cosa leggere o magari rileggere. A volte, scorro solo le evidenziazioni di un capitolo su cui volevo tornare per rifletterci meglio.
Ma non è solo questo.  Mi sembra ancora una magia cui difficilmente riesco a resistere il fatto di scovare un libro, leggere la recensione di qualcuno di cui mi fido e averlo a disposizione dopo nemmeno un minuto.
Ma non mi era ancora capitato di avere sotto gli occhi una lunga lista di libri promettenti, quella appena pubblicata da Garr Reynolds, e potermi scaricare all’istante quasi tutti gli estratti da Amazon per programmare con calma e consapevolezza i miei acquisti. E non si tratta di sole prefazioni e indici, ma  di estratti “significativi”, che ti fanno capire se il libro ti può essere realmente utile.
Vedermeli tutti sotto gli occhi, con le loro copertine, mi ha dato improvvisamente la sensazione del cambiamento della mia dimensione di lettrice, e confesso che si è trattato di una bella sensazione.
Sono stata una bibliofila fin da piccola, frequentatrice appassionata di bancarelle e librerie dell’usato, ma che dire… ora sono entusiasta della mia leggerissima biblioteca portatile.

PS Un’altra bella lista di libri su lettura e scrittura l’ha pubblicata nei giorni scorsi Maria Popova.

6 Risposte to “Ebook: my personal tipping point”

  1. Marco Stancati (@MarcoStancati) 11 gennaio 2012 at 8:25 am #

    Anche io sono entusiasta del mio ebook reader, un Kindle, di grande leggibilità. Per tutte le ragioni che hai detto Luisa e anche perché ha un’aura da tecnologia vintage che lo rende davvero una nuova forma del libro (belle, tra l’altro, quelle immagini “da cartoleria”, in scala di grigi, che restano sullo schermo in modalità stand by).
    Sì, è vero: è confortante avere una biblioteca al seguito che pesa quasi meno delle chiavi di casa!|

  2. Chia Tak 11 gennaio 2012 at 9:22 am #

    Affascinata anche io, ma un po’ delusa dagli ebook in italiano: hanno prezzi ancora alti e quelli gratis sono spesso scarti di magazzino

  3. Marco 11 gennaio 2012 at 10:28 am #

    Sarò antiquato e nostalgico, ma pur avendo il Kindle non riesco proprio a leggerci romanzi. Sì, qualche saggio così di sfuggita, ma per me nulla supererà mai l’esperienza completa e totale, fatta di materia, profumi, tatto, vista, ecc., di avere un libro reale tra le mani, di aprirlo, di voltarne le pagine man mano che si avanza nella lettura, tornare indietro a rileggere un passaggio, ecc. ecc.
    Per questo credo che i libri reali non scompariranno mai.
    Per non parlare poi di casi particolari, ad es. i libri d’arte, magari di grande formato e con foto stampate a 44 colori ;-) Leggersi un bel catalogo di una mostra è un’esperienza stupenda (per chi ama la storia dell’arte), vederselo su un Kindle non è nemmeno pensabile…

  4. staffpopact 12 gennaio 2012 at 9:21 am #

    Ciao Luisa, quello che dic:i “Dovunque vada e devo magari attendere, posso sceglie cosa leggere o magari rileggere.” entusiasma anche noi.
    Ultimamente stiamo realizzando anche audiobook http://goo.gl/xqfDc
    Che ne pensi invece di queste proposte alternative?

    • Alexey 16 novembre 2012 at 9:42 am #

      Nachtrag:So bitter es ist, ich muss bei der Wahrheit beilben: wirklich wesentlich meeehr Racker als Rocker! ;-) :-DLiebe Gruesse,Gerlinde

  5. Manisha 17 novembre 2012 at 3:21 am #

    Che la Britney fosse una cantante da suidto lo sapevamo tutti,ma .DAMN!!Essere messi direttamente all’ascolto di questo scempio fa venir voglia a chiunque di partecipare ad Amici!Da oggi,non mi sento pif9 in colpa nei confronti della mia doccia o dei miei vicini di casa!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 1.062 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: